Gender Fluid
Teatro Oltre i Limiti: "In & Out - Immersione e privazione nella Natura"

Teatro Oltre i Limiti: “In & Out – Immersione e privazione nella Natura”

Si avvicina al traguardo il percorso formativo di pratica delle discipline artistiche ospitato nella Casa Circondariale “Antonio Santoro” di Potenza e curato dalla Compagnia teatrale Petra nell’ambito del progetto Teatro Oltre i Limiti, giunto alla IV edizione. L’esito finale del laboratorio di teatro e danza con i detenuti della sezione maschile del penitenziario andrà in scena all’interno del carcere dal 7 al 9 giugno con diverse repliche in programma: una per la popolazione carceraria, una per le scolaresche, una per il pubblico esterno il 9 giugno alle ore 15, oltre a una proiezione prevista il 20 giugno alle ore 20 nello spazio esterno al carcere Extra Moenia.

Lo spettacolo, dal titolo “In & Out – Immersione e privazione nella Natura”, è scritto e diretto da Antonella Iallorenzi, con gli attori della Casa Circondariale di Potenza, azioni coreografiche di Mariagrazia Nacci, scene e luci di Angelo Piccinni, contributi artistici di Manfredi Perego, Annamaria Ajmone, Compagnia teatrale L’Albero, Associazione UniversaMusica – Coro Unibas, Associazione Multietnica.

“In & Out-immersione e privazione nella Natura” è il tema artistico scelto per la IV edizione di Teatro Oltre i Limiti. Il progetto prende spunto dalla ricerca avviata nel 2022 con la performance “Humana foresta”, che si fonde con la sperimentazione nella Casa Circondariale di Potenza insieme ai partecipanti del laboratorio di teatro e danza condotto da Antonella Iallorenzi, esperta in teatro sociale, e Mariagrazia Nacci, coreografa e danzatrice. Attraverso l’utilizzo di differenti linguaggi artistici contemporanei, luoghi opposti – boschi secolari e alte grigie mura – sono connessi nella comune ricerca del rapporto tra uomo e natura, anche dove questa non è presente, come in un carcere.

Per assistere come pubblico alla replica del 9 giugno alle ore 15 (con ingresso alle 14.30) è
necessario compilare il modulo online https://forms.gle/3VVzY1Vjo3UHr78A9
entro e non oltre il 16 maggio, allegando il proprio documento di identità per i necessari controlli previsti per l’accesso nella Casa Circondariale.

Visto il numero limitato di posti per la replica del 9 giugno, lo spettacolo verrà proiettato sulle mura del carcere in occasione di un secondo evento aperto al pubblico, in programma martedì 20 giugno alle ore 20 (con ingresso alle 19. 30), nello spazio Extra Moenia attiguo alla Casa Circondariale, facendo rivivere un luogo che ha preso vita nel 2022 grazie a un progetto di rigenerazione urbana che ha coinvolto la comunità cittadina. Il link per l’accreditamento è il medesimo.

La partecipazione agli eventi è gratuita, il numero di spettatori previsto è limitato e inflessibile, per cui si chiede di considerare l’adesione come un impegno a esserci, in modo da non precludere la partecipazione ad altre persone. Sarà, inoltre, predisposta una lista cronologica d’attesa da utilizzare in caso di disdette.

“Teatro Oltre i Limiti” è un progetto prodotto dalla Compagnia teatrale Petra, con il contributo di Otto per Mille Valdese dell’Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi e della Fondazione Banco di Napoli, il partenariato della Casa Circondariale di Potenza, il sostegno del Fondo Etico della BCC Basilicata e la collaborazione di Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere, Festival Città delle 100 scale di Potenza, Ateneo Musica Basilicata, Compagnia teatrale L’Albero, UniversaMusica e Multietnica.

The event is finished.

Data

09 Giu 2023
Expired!

Ora

15:00

Luogo

POTENZA - CASA CIRCONDARIALE ANTONIO SANTORO
Via San Vincenzo de Paoli, 85100 Potenza
Categoria