Calendario degli appuntamenti di Culture Roma

Calendario degli appuntamenti di Roma Culture – Eventi e Spettacoli

Ordinanza Ministero della Salute

Al via una nuova settimana di eventi di Roma Culture. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle iniziative offerte dalle istituzioni culturali cittadine e dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale Estate Romana 2020-2021-2022 sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma.

Ecco alcuni degli appuntamenti in programma.

MUSICA

All’Auditorium Parco della Musica, per laprogrammazione in Cavea del Roma Summer Fest, in arrivo giovedì 16 giugno la cantautrice neozelandese Lorde per una tappa del suo Solar Power Tour, e venerdì 17 giugno la band indie rock inglese Alt-J (composta da Joe Newman, vocalist e chitarrista, Gus Unger-Hamilton, tastierista e vocalist, e Thom Green, batterista e percussionista) per presentare il nuovo album The Dream. E ancora sabato 18 giugno sul palco il rapper salernitano Rocco Hunt e lunedì 20 giugno la cantautrice statunitense Cat Power. Inizio concerti ore 21.

In Sala Petrassi invece, dal 17 al 19 giugno, ogni sera alle ore 20, grande attesa per lo spettacolo in prima mondiale di Robert Wilson edella coreografa Lucinda Childs, che ad oltre 40 anni dall’opera iconica Einstein on the beach, tornano di nuovo al lavoro insieme con Relative Calm, sulle musiche di John Adams, John Gibson e di Igor Stravinsky. Sul palco 12 danzatori per uno spettacolo ipnotico di movimenti, suoni, immagini e luci.

Biglietti online su https://www.ticketone.it

Alla Casa del Jazz tanti gli appuntamenti ogni sera nella straordinaria cornice di Villa Osio per la stagione Summertime. Protagonisti di mercoledì 15 giugno saranno il pianista tedesco Hans Lüdemann Tee in concerto con Rita Marcotulli (pianoforte) e Luciano Biondini (fisarmonica). A seguire il pianista Dado Moroni con il suo Itamela (giovedì 16 giugno) e il cantautore e pianista Raphael Gualazzi che in Bar del Sole reinterpreta i grandi cantautori italiani (venerdì 17 giugno). Sabato 18 giugno Giovanni Guidi in piano solo con 100 comizi d’amore dedicato a Pier Paolo Pasolini e il contrabbassista Furio Di Castri in quintetto con il suo omaggio a Charles Mingus. Domenica 19 giugno la cantante Maria Pia De Vito in quintetto, presenta il nuovo progetto che tra brani jazz e folk riflette sulla condizione femminile. Lunedì 20 giugno sul palco l’Orchestra Giovanile Jazz della Scuola Popolare Musica di Testaccio diretta da Mario Raja e infine martedì 21 giugno concerto del sassofonista Rosario Giuliani che presenta il suo albumLove in Translation accompagnato da Pietro Lussu (piano), Dario Deidda (basso) e Marco Valeri (batteria). Inizio concerti ore 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it

Nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, giovedì 16 giugno alle ore 19.30 (repliche venerdì 17 ore 20.30 e sabato 18 giugno ore 18,) a dirigere l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, sul podio ci sarà Daniel Harding, attualmente Direttore artistico e Musicale della Swedish Radio Symphony Orchestra. Insieme al direttore inglese si esibirà il pianista Paul Lewis. Aprirà la serata il Concerto per pianoforte di Edvard Grieg, composto nel 1868, che affascina con le sue armonie colorite e raffinate e i dettagli carpiti dal folclore norvegese. Nella seconda parte del concerto Harding dirigerà il poema sinfonico di Richard StraussUna vita d’eroe, terminato nel dicembre del 1898, un ritratto autobiografico dell’autore che include numerose autocitazioni.Biglietti online su https://www.ticketone.it

Per la stagione estiva all’aperto del Teatro dell’Opera, nella straordinaria cornice delle Terme di Caracalla prosegue ancora nelle serate del 16, 17, 18, 19 giugno il progetto musicale Dodici note di Claudio Baglioni, concerto-spettacolo del cantautore romano che si esibisce accompagnato sul palco da oltre cento tra musicisti, coristi e performer. Inizio concerto alle ore 21. Biglietti online degli eventi su: https://www.ticketone.it.

TEATRO E DANZA

Per la nuova stagione del Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti proseguefino al 19 giugno, dal mercoledì alla domenica, alle ore 21, la rappresentazione della commedia Pene d’amor perdute di William Shakespeare per la regia di Danilo Capezzani. Un’opera sull’amore e sui sentimenti e su come nella vita accada sempre che la realtà sia difforme da come la si immagina. Biglietti online su https://www.ticketone.it

Al Teatro India, nell’ambito della sinergia progettuale del Teatro di Roma con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” (Anad), la Compagnia dell’Accademia porterà in scena una rassegna di spettacoli. Si inizia giovedì 16 (ore 21) e venerdì 17 giugno (ore 18) con Tuttodi Rafael Spregelburddiretto da Tommaso Capodanno, su traduzione di Manuela Cherubini, la cui trama caotica e spassosa racconta il tema della crisi in tutte le sue sfaccettature. Si prosegue poi dal 17 al 22 giugno con il progetto Hotel Goldoni. La locandiera, Il servitore di due padroni, La moglie saggia, per la regia di Antonio Latella: un’occasione per i giovani interpreti di tornare all’idea di teatro goldoniano, dove poter essere altro da sé, diventando essi stessi “locande” in grado di farsi abitare da viaggiatori dalle molteplici personalità. (gli spettacoli sono ripetuti nei vari giorni, con maratona completa domenica 19 giugno). Infine, lunedì 20 e martedì 21 giugnoalle ore 18, Riccardo II di Shakespeare per la regia, drammaturgia e impianto scenico di Danilo Capezzani, che porta in scena il giovane Riccardo divenuto re all’età di 10 anni, la sua immaginazione di ragazzo, i suoi salti a vuoto nella vita e quella costante incapacità di misurarsi con il presente e con l’ineluttabilità della storia. Biglietti online https://www.vivaticket.com

Dopo gli appuntamenti al MACRO e a Villa Medici, la terza edizione di Buffalo, la manifestazione sulla danza contemporanea curata da Michele Di Stefano, co-realizzata dal Teatro di Roma con l’Azienda Speciale Palexpo, con il contributo del Museo Nazionale Romano, in collaborazione con l’Istituto Svizzero e l’Accademia di Francia – Villa Medici, venerdì 17 giugno arriva alle Terme di Diocleziano per l’ultimo appuntamento. Dalle ore 19 alle 22 si susseguiranno le performance di Industria Indipendente con Talking Bodies II_Conosci Te Stessa (dalle ore 19 nell’Aula X), di Dewey Dell con I’LL DO, I’LL DO, I’LL DO (ore 19.30 nell’Aula XI), di Ulisse Schiavo con Precious Silver Grace (ore 20 nell’Aula IX), di Cindy Van Acker con Shadowpieces VI E VIII (ore 20.30 nell’Aula VIII), in condivisione con Short Theatre. Chiuderà Muta Imago con la performance sul tempo Le moi est une illusion (ore 21 nella Natatio e Aula VIII). Biglietti online su https://www.vivaticket.com oppure sul posto dalle ore 18.

Al Teatro Tor Bella Monaca, proseguono gli appuntamenti della rassegna Libero Teatro in un Teatro Libero a cura diUILT Lazio (Unione Italiana Libero Teatro). In Sala Piccolamercoledì 15 giugno in scena lo spettacolo Quella notte all’idroscalo… che narra il giallo della morte di Pier Paolo Pasolini a quasi cinquant’anni dall’evento. Testo e regia di Carlo Selmi, con Fabio Cenci, Giovanni Caraccio, Eugenio Selmi, Leonardo Vacca, Massimo Cecchini, Daniele Di Marco. Giovedì 16 e venerdì 17 giugno è la volta di Tutto quello che hai fatto per me di e con Paola Negrin e la regia di Roberto Belli. La storia di tre donne, del loro desiderio di libertà, delle partenze e dei ritorni, dell’amore che fa battere il cuore e di quello che lascia cicatrici mai completamente sanate. Sabato 18 e domenica 19 giugno la compagnia I.P.C. Insieme Per Caso APS presenta una commedia di Eduardo De Filippo, La paura numero uno (oggi) affidata qui alla regia di Angelo Grieco. Tra gag esilaranti e situazioni surreali si racconterà in forma più leggera e anche divertente della paura più grande per l’uomo, quella della morte. Martedì 21 e mercoledì 22 giugno è di scena L’incredibile viaggio di Lady C., testo e regia di Alessio Pinto, con Giulia Martinelli, Danilo Brandizzi, Marta Marino e Alessandro Giova. Una situation comedy con musica dal vivo che racconta l’avventura di un’extraterrestre mandata nel nostro Paese per studiarne usi e costumi, utilizzando i 12 articoli fondamentali della Costituzione come vademecum comportamentale.

Inizio spettacoli ore 21. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

Inoltre domenica 19 giugno alle 18 nel Foyer del teatro verrà riproposto l’evento speciale Vorrei essere libero, un omaggio a Giorgio Gaber che vedrà alternarsi alcuni dei suoi brani musicali più conosciuti a monologhi delle sue opere teatrali. Regia Irene Romalli. Con Franco Colella (voce recitante), Sandro Gallo (voce e chitarra) e Marcella Mastrofini (voce e voce recitante). Prenotazione obbligatoria sul sito del teatro.

Al Teatro Villa Pamphilj sabato 18 giugno in programma l’evento All’improvviso la commedia articolato in due momenti. Alle ore 16.30 la conferenza/spettacolo sulla Commedia dell’Arte Arlecchino in Oriente di e con Marco Luly; per l’occasione verranno esposte anche diverse maschere teatrali tra le quali alcune eseguite dall’artigiano Giancarlo Santelli. A seguire, alle ore 17.30, lo spettacolo Antigone Pop a cura della compagnia I fiori di Bacco, con regia e drammaturgia di Carlo Boso, liberamente ispirata all’Antigone di Sofocle. Si racconta l’epopea della famiglia di Edipo, illustrata da personaggi pittoreschi che indossano maschere alla maniera della Commedia dell’arte. Prenotazioni e info: scuderieteatrali@gmail.com – 06.5814176.

CINEMA

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese partono le prime rassegne di Caleidoscopio, la stagione estiva nel Teatro all’aperto Ettore Scola che accompagnerà il pubblico fino a settembre con oltre 100 serate di cinema a ingresso gratuito. Questa settimana comincia la rassegna Docu e Arena, curata da Maurizio Di Rienzo e dedicata ai migliori documentari dell’ultimo periodo. Mercoledì 15 giugno alle 20.30, dopo la presentazione con ospiti, la prima proiezione del doc Marina Cicogna. La vita e tutto il resto di Andrea Bettinetti. Il giorno dopo, giovedì 16 giugno alle 21, toccherà alla rassegna Vittorio e Ugo, due mostri (di bravura) nel cinema, dedicata ai 100 anni dalla nascita di Gassman e Tognazzi inaugurare la stagione con la proiezione de I nuovi mostri di Mario Monicelli, Ettore Scola e Dino Risi. Venerdì 17 e sabato 18, invece, spazio ad un’altra kermesse internazionale con la prima edizione del Rome International Fashion Film Festival, dedicato al connubio tra cinema e moda. Altro legame importante è quello tra l’opera lirica e il cinema, al centro della rassegna curata da Caterina D’Amico VERDI | PIAVE. Nove titoli di Giuseppe Verdi con libretto di Francesco Maria Piave. Concentrata sul sodalizio tra questi due artisti, il percorso della rassegna prenderà il via domenica 19 giugno alle ore 21 con la proiezione di Ernani, diretta da Antonello Allemandi per la regia di Pier’ Alli. Infine, per il consueto appuntamento del lunedì con RIPLEY’S HOME VIDEO, il 20 giugno alle 21.30 sarà la volta della proiezione di Campo de’ fiori di Mario Bonnard. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Continuano le rassegne nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni. Per Cinemente. È solo il mondo che cambia, è in programma giovedì 16 giugno alle ore 20.30 la proiezione del film Paolo Cognetti. Sogni di grande nord di Dario Acocella, che incontrerà il pubblico al termine del film insieme ad Alessandra Balloni. Nell’ambito delle proiezioni legate alla mostra Il video rende felici. Videoarte in città, si terranno due personali: sabato 18 giugno in programma alle 11 e alle 16 i lavori realizzati dallo Studio Azzurro, mentre domenica 19, sempre alle 11 e alle 16, toccherà alle opere di Cosimo Terlizzi. (Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria su www.palazzoesposizioni.it).

Si segnala inoltre che venerdì 17 giugno alle ore 18 nello spazio Libreria verrà presentato il volume Hitchcock e la filosofia. La finestra sul cortile metafisico a cura di David Baggett e William A. Drumin, nell’edizione italiana curata da Vincenzo Cicero (Scholé, 2022) che interverrà all’incontro insieme a Erica Magrì e a Luca Mazzei. Prenotazione obbligatoria su https://www.eventbrite.com

ATTIVITA’ DELLE BIBLIOTECHE

Con l’arrivo dell’estate, le diverse sedi delle Biblioteche di Roma Capitale accoglieranno i tanti lettori, studenti e smart workers all’ombra dei propri spazi verdi allestiti con tavoli e ombrelloni. Pronte ad offrire il servizio la Casa delle Letterature nel centro storico, e le biblioteche del Municipio IV come la Aldo Fabrizi, la Vaccheria Nardi e la Fabrizio Giovenale. Nel Municipio II la Tullio De Mauro, all’interno di Villa Mercede, la Leopardi, nella omonima villa, e la Biblioteca Flaminia. Nel Municipio XII la Biblioteca Villino Corsini, all’interno di Villa Doria Pamphilj e la Colli Portuensi. Ed ancora la Biblioteca Cornelia (Municipio XIII) e la Biblioteca Casa del Parco nel Parco del Pineto (Municipio XIV), la Biblioteca Goffredo Mameli al Pigneto (Municipio V), la Marconi al Portuense (Municipio XI), la Sandro Onofri ad Acilia (Municipio X), la Laurentina (Municipio IX) e le due biblioteche Rugantino e Collina della Pace nel Municipio VI. Su prenotazione si potrà studiare anche negli spazi all’aperto della Biblioteca Auditorium (via Benedetto Croce, 50) all’interno della sede del Municipio VIII. Gli orari di apertura delle varie sedi sono consultabili sulle pagine web delle singole biblioteche.

ESTATE ROMANA 2022

Fino a sabato 18 giugno, nel quartiere Quadraro, la 22ma edizione di Attraversamenti multipli 2022, il festival multidisciplinare dedicato alle arti performative contemporanee a cura di Margine Operativo, proponeuna riflessione sulle relazioni possibili tra le performing arts e i parchi urbani. Il ricco programma di performance e spettacoli si snoderà presso il Parco di Torre del Fiscale (15 e 16 giugno) e presso l’isola pedonale di Largo Spartaco (17 e 18 giugno). Si comincia mercoledì 15 giugno alle ore 18 con Salvo Lombardo della compagnia Chiasma che presenta Atrio, una pratica interattiva creata per il festival; a seguire, in prima nazionale, la performance Metamorphosis in natura, del coreografo Carlo Massari della compagnia C&C Company (ore 20); la performance Il mondo altrove: una storia notturna di Nicola Galli (ore 21) e ancora in prima nazionale il live set per voci, tapes ed elettronica, dal titolo Cartoline, del musicista Francesco Leineri (ore 22). Giovedì 16 giugno in programma, tra le altre, le performance Oltrepassare della compagnia Azioni Fuori Posto (ore 18), e, in prima nazionale, Venere e Adone di Roberto Latini (ore 21). Venerdì 17 giugno alle ore 20 Margine Operativo e Mondocane presentano TeleRadio Metropoli, ibrido tra performance, installazione, street tv e radio, alle ore 21 in programma la performance Room 22 della compagnia FUNA, seguita alle ore 21.30 da NOBODY NOBODY NOBODY It’s Ok Not To Be Ok del coreografo e danzatore Daniele Ninarello. Sabato 18 giugno alle ore 17.30 è previsto Atraversementè! spettacolo di circo contemporaneo della compagnia italo-francese Madame Rebiné,alle ore 21 la compagnia di danza Spellbound Contemporary Ballet presenta in prima nazionale lo spettacolo If you were a man. A seguire alle ore 21.30, in prima nazionale, lo spettacolo Senz_Less della compagnia di danza Frantics Dance Company. Chiude alle ore 22.30 il dj set di La Reina del Fomento.Biglietti acquistabili al botteghino presente nello spazio della manifestazione oppure online su https://oooh.events

Si conclude domenica 19 giugno nel Municipio VI, al Parco delle Canapiglie, la 16ma edizione di Anomalie 2022 a cura di Kollatino Underground cheproponedanze aeree, clownerie, giocoleria, teatro sperimentale, opere multimediali e improvvisazioni musicali per oltre sessanta artisti impegnati. Il pomeriggio è dedicato ai workshop di nuovo circo per i più piccoli (4-14 anni) a cura di Hangar delle Arti e il laboratorio sulla canzone popolare romanesca di Alessandra Magrini. Tra gli eventi di clownerie e giocolerie in programma: mercoledì 15 giugno Donatella Morabito in Bon Bon Rouge (ore 19), Maurizio Bellardini in Fantasticherie, cose copiate (ore 21), Sofia Massari in Messinpentola (ore 21.30); giovedì 16 giugno Lorenzo Ritondale in Peace & Juggling (ore 19); venerdì 17 giugno Andrea Scarimbolo in Giallo Celeste Fuxia Show (ore 19), sabato 18 giugno Cesar Julio Ortega in Relatos Fantasticos (ore 19) e Goldrake, il Gran Galà di Circo (ore 21) a cura del collettivo Hangar delle Arti composto da 16 artisti provenienti da tutto il mondo, per la regia di Alberto Longo. La kermesse si conclude domenica 19 giugno con lo spettacolo di circo Belle et Poubelle dellaCompagnia Typestac (ore 19) e lo spettacolo di teatro canzone Skanzonata per la pace con Alessandra Magrini e Antonio Carboni (ore 21). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla mail kollatinounderground@gmail.com

Al via fino al 30 settembre la sesta edizione di Summer Show a cura della Fondazione Baruchello, che presso la sua sede (via del Vascello 35), presenta la mostraIl giardino libernautico, curata da Elena Bellantoni, in collaborazione con Benedetta Monti e Niccolò Giacomazzi. Si tratta di un progetto collettivo inerente il rapporto con la natura, il paesaggio e la cura come azione responsabile nei confronti dell’ecosistema. In particolare, ad esempio, attraverso l’osservazione del giardino, intrecciando microcosmi naturalistici di diversa formazione e provenienza, dall’insetto alla foglia, a un organismo complesso come un albero, o sperimentando nuove forme di convivenza tra specie differenti, animali, vegetali e minerali, è possibile fare esercizio di una prospettiva critica su questi temi sui quali sono stati invitati a confrontarsi gli artisti John Cascone, Jacopo Natoli, Sara Basta e Grossi Maglioni. In mostra sono esposte le opere, i documenti, i materiali emersi nel corso di un processo di ricerca, condivisione e formalizzazione. A corredo della mostra visitabile ad ingresso libero da lunedì a venerdì ore 16-19 (chiuso agosto), si terranno anche incontri e visite guidate con Laura Carini e Mattia Dei (ogni venerdì ore 16).

Continua al Nuovo Cinema Aquila la manifestazione Binario 5 – Fellini, Germi e Pasolini, tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita, a cura di RTI Cinema Mundi Cooperativa Onlus e Associazione Culturale Prometeo Lab. Concentrato in questa terza annualità sulla figura di Pier Paolo Pasolini, il progetto non disdegna incursioni nel cinema di autori che, al pari dell’intellettuale bolognese, hanno creato scandalo e fatto discutere di sé. In settimana, ad esempio, l’indagine si concentrerà su Mario Schifano e il suo film manifesto Umano Non Umano, proiettato mercoledì 15 giugno e su Paul Schrader autore, tra i tanti sui film, di Mishima – Una vita in quattro capitoli, in programma giovedì 16 giugno. Inizio proiezioni alle ore 20.30. La partecipazione agli eventi è ad ingresso gratuito contingentato.

Numerose sono questa settimana le iniziative nel jazz club all’aperto di Village Celimontana, a cura di Jazz Village Roma. Si parte mercoledì 15 giugno con Adika Pongo – A tribute to the Disco, un omaggio alle grandi hit della disco music internazionale, si prosegue giovedì 16 giugno con Soulpeanuts Big Band e il loro concerto interamente dedicato alla musica afroamericana degli anni ’80. Venerdì 17 giugno è la volta dello show di Max Maglione Metà di me Tour 2022, spettacolo a sostegno dell’Associazione Peter Pan mentre nel fine settimana si torna alla musica dal vivo con il concerto di musica soul e jazz della Kisito Band (sabato 18 giugno) e di musica rock’n’roll di Angie & The Shakers (domenica 19 giugno). Lunedì 20 giugno l’appuntamento settimanale con l’arte poliedrica e istrionica di Greg e i suoi Greg ogny Luneday sarà incentrato sulla Grecia con musiche e balli tipici. Infine, martedì 21 giugno, spazio ai ritmi vorticosi dello swing con il concerto del gruppo Swing Dogs.

Inizio concerti ore 22. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Prosegue nel Parco Talenti del quartiere Montesacro, la IX edizione di Sessantotto Village, rassegna gratuita all’aperto a cura di Gino srl. Tra gli appuntamenti musicali della settimana: il concerto di Yuri Celloni e Massimo Vecchi, entrambi membri dello storico gruppo dei Nomadi(giovedì 16 giugno) seguito da quello di Emma Re che riproporrà i più celebri brani di Mina (venerdì 17 giugno), il concerto reggae dei Radici nel cemento (sabato 18 giugno) e quello della band Maladie des IF con la loro particolare musica(domenica 19 giugno). Infine martedì 21 giugno serata Omaggio a Michael Brecker, apprezzato sassofonista jazz sulla scena musicale a partire dalla metà degli anni settanta. Apertura area dalle ore 18, inizio concerti ore 21. Ingresso gratuito contingentato con prenotazione obbligatoria al numero telefonico 328.9260903.

Nel weekend dal 17 al 19 giugno, nel Parco Giordano Sangalli del quartiere Torpignattara, si conclude la IV edizione del festival Med in Torpigna a cura di AR.CO srls. Si comincia venerdì 17 giugno alle ore 20 con ITACA, un itinerario nelle musiche tra Oriente e Occidente a cura di Luca Di Bucchianico e Noue Zafari al quale seguirà alle ore 21 la proiezione del video Le città visibili dedicato a varie città del Mediterraneo e dell’Africa. Sabato 18 e domenica 19 giugno, dalle ore 17.30 alle 19.30 si svolgerà il laboratorio Paesaggio fantastico, per costruire, attraverso il riciclo e il riuso, un paesaggio immaginario collettivo (per bambini dai 6 anni in su). Nelle stesse sere di sabato e domenica, dalle ore 19 si potrà ascoltare musica con due Dj Set, mentre alle ore 21 inizieranno i concerti di Arbo Trio, gruppo formato da Igor Legari al contrabbasso, Marco Colonna ai clarinetti ed Ermanno Baron alla batteria, con le loro melodie folk (sabato), e di Maistah Aphrica con la loro musica tra jazz funk, afro, elettronica e dub (domenica). Ingresso libero.

KIDS

Tra gli appuntamenti dedicati dall’Istituzione Biblioteche di Roma a bambini e ragazzi, mercoledì15 giugno alle ore 17 presso la Biblioteca Laurentina, laboratorio di eco-pittura E tu che albero sei? a cura di Alessia Roselli, maestro d’arte e illustratrice, che insegnerà ai bambini dai 5 anni in su a dipingere piante e alberi utilizzando i colori naturali ricavati dai prodotti della terra (prenotazioni: 06.45460760 – ill.laurentina@bibliotechediroma.it); alle ore 17.30 alla Biblioteca Gianni Rodari, l’Angolo delle storie!, letture ad alta voce per bambini di 4-6 anni, a cura di Chiara Tappella (max 10 partecipanti, prenotazione obbligatoria: giannirodari@bibliotechediroma.it). Giovedì 16 giugno doppio appuntamento alle ore 17: alla Biblioteca Raffaello Crescere leggendo letture ad alta voce e laboratorio creativo per bambini dai 3 ai 6 anni. (Prenotazione obbligatoria: 06.45460550 – ill.raffaello@bibliotechediroma.it); presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo, letture animate L’ora delle storie, aspettando l’estate per bambini di 3-7 anni, a cura degli operatori del Servizio Civile. Prenotazione: ill.quarticciolo@bibliotechediroma.it – 06.45460701. Doppio appuntamento anche martedì 21 giugno alle ore 17: presso la Biblioteca Rugantino C’era una volta…, letture ad alta voce e laboratori creativi per bambini dai 5 ai 9 anni (max 10 partecipanti, prenotazione obbligatoria: 06.45460591ill.rugantino@bibliotechediroma.it); alla Biblioteca Casa dei Bimbi Nati per leggere, letture animate per bambini dai 3 ai 6 anni (prenotazione obbligatoria: 06.45460380).

Nell’ambito delle Giornate Europee dell’archeologia, venerdì 17 giugno alle ore 17.30, nel giardino del Belvedere Tarpeo dei Musei Capitolini si terrà il laboratorio Con l’archeologia si gioca ma non si scherza rivolto a bambini di 8-10 anni (max 8 partecipanti) che scaveranno con semplici palette di plastica riportando alla luce alcuni reperti che verranno poi puliti, schedati e conservati; sabato 18 giugno dalle ore 10 alle 12, invece, presso il Museo di Casal de’ Pazzi in programma l’iniziativa Tutti PAZZI per l’archeologia articolata in una vista al museo seguita da una gara itinerante nel giardino pleistocenico rivolta ad adulti e bambini, che divisi in squadre, si cimenteranno prima nell’identificazione di rocce e fossili e poi nella simulazione di uno scavo archeologico. Per entrambi gli appuntamenti, prenotazione obbligatoria allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Infine presso la Casina delle Civette in Villa Torlonia, nell’ambito della mostra in corso Biodiversità a Roma, a cura degli animatori di Città del Sole sabato 18 giugno dalle ore 10 alle 11.30 si terrà il laboratorio didattico e gioco di carte Nature Challenge per bambini e ragazzi di 7-15 anni, mentre martedì 21 giugno, sempre dalle ore 10 alle 11.30, il laboratorio didattico e gioco Yoga in Nature, le posizioni degli animali per bambini e ragazzi di 5-15 anni. Per info e prenotazioni: redazione@pandion.it – 335.6874471.

Al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti, per la rassegna Al Globe con mamma e papà, sabato 18 e domenica 19 giugno alle ore 11 viene riproposto lo spettacolo Riccardino III, scritto e diretto da Gigi Palla, una divertente commedia ambientata nella Londra del 1450, che coinvolgerà il pubblico dei più giovani, facendoli riflettere su temi importanti come la lealtà, l’onestà, e l’importanza dell’impegno per raggiungere i propri obiettivi. Spettacolo adatto a tutti e a bambini di 4-11 anni. Biglietti online su https://www.ticketone.it

Al Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito della mostra Il video rende felici. Videoarte in Italia, domenica 19 maggio alle ore 11, è in programma il percorso animato per ragazzi dai 7 agli 11 anni Visioni in movimento, per imparare la storia della videoarte in Italia, la sua evoluzione e i suoi protagonisti (prenotazione sul sito www.palazzoesposizioni.it). Nell’ambito invece della mostra Guardare è un gioco. I libri fotografici di Tana Hobandedicata all’artista, fotografa e film maker americana, martedì 21 giugno alle 11, in programma Sguardi sul mondo, visita e laboratorio rivolti a famiglie con bambini di 3-6 anni. Prenotazione obbligatoria: https://ecm.coopculture.it.

The event is finished.

Data

15 - 21 Giu 2022
Expired!

Luogo

ROMA - VARIE SEDI
00186 Roma
Categoria
Link

Calendario Eventi

Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Gennaio 2022
Marzo 2022
Nessun evento trovato!