"Avevo solo un pensiero". La biografia di Roberto Baggio

“Avevo solo un pensiero”. La biografia di Roberto Baggio

Roberto Baggio non è una figura scontata: come il protagonista di un romanzo, è un groviglio di volontà e caso, un uomo incredibilmente determinato e allo stesso tempo in balìa degli eventi.
Come se tutti i suoi sforzi servissero a opporsi al destino e allo stesso tempo a compierlo (uno dei tanti paradossi con cui probabilmente il buddismo lo ha aiutato a convivere).

Stefano Piri ripercorre la vita e la carriera di Baggio a partire dalla sua magica apparizione a Vicenza, quando non ha ancora vent’anni e sembra un angelo spietato che inchioda gli avversari a terra.
Quando ha solo un pensiero: prendere la palla e andare dritto in porta.
Il viaggio del campione dentro il calcio professionistico è però anche il viaggio interiore di una persona che deve attrezzarsi moralmente ed emotivamente per un mondo molto più complesso di quello in cui è cresciuto.
Baggio deve infatti affrontare l’improvvisa notorietà mondiale di Italia 90, le stagioni alla Juve, il Pallone d’Oro 1993 e la favola meravigliosa e interrotta di Usa 94.
Qui arriviamo al cuore del mito del “Divin Codino”, all’amore incondizionato degli italiani e alla nostalgia per gli anni Novanta.
Ma Baggio è ancora di più: è l’ultimo fuoriclasse italiano del Novecento e il primo del nuovo millennio, l’ultimo che può permettersi una corporatura da mimo e il primo a diventare un’icona nella nuova celebrity culture sportiva globale, dove atleti come lui e Michael Jordan trascendono le squadre in cui giocano, i risultati e perfino la popolarità degli sport che li hanno resi grandi.

Acquista su Amazon:
“Roberto Baggio. Avevo solo un pensiero”
di Stefano Piri (Autore)
Copertina flessibile: 205 pagine
Editore: 66th and 2nd (27 febbraio 2020)
Collana: Vite inattese
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8832971089
ISBN-13: 978-8832971088
Peso di spedizione: 322 g

"Avevo solo un pensiero". La biografia di Roberto Baggio