Urania: "L'orrore di Gow Island" di Murray Leinster

Urania: “L’orrore di Gow Island” di Murray Leinster

Un’isola di pochi chilometri quadrati.
Una stretta pista di atterraggio e di decollo.
Alcune baracche per l’alloggio del personale, un capannone a uso di magazzino, la stazione radio e radar.
Un aereo schiantato in mezzo alla pista.
La semplicità di questo impianto scenico contrasta violentemente con la macchinosità di certi romanzi dai mille e uno personaggi; ma trattandosi di Leinster, il lettore sa bene che la semplicità non andrà a scapito dell’interesse, anzi.
È proprio quando, con la distruzione del generatore elettrico, i pochi elementi visibili scompaiono, che l’orrore di Gow Island assume tutta la sua potenza di suggestione.

Anno: 1979
Collana: Urania
Numero: 782
Editore: Mondadori
Autore: Murray Leinster
Titolo: L’orrore di Gow Island
Titolo originale: The monster from Earth’s end
Copertina: Karel Thole

Urania: "L'orrore di Gow Island" di Murray Leinster