Trieste celebra James Joyce: le iniziative in occasione dei 140 anni dalla nascita dello scrittore e del centenario dell'Ulisse

Trieste celebra James Joyce: le iniziative in occasione dei 140 anni dalla nascita dello scrittore e del centenario dell’Ulisse

Ordinanza Ministero della Salute

Quest’anno James Joyce compirebbe 140 anni e, lo stesso giorno, il suo Ulisse ne compie 100 di anni. Era il 2 febbraio 1882 quando lo scrittore nacque a Dublino, e sempre il 2 febbraio ma del 1922 quando, quello che sarebbe diventato il suo romanzo più celebre, fu pubblicato. Un’opera intensa che Joyce concepì e iniziò a scrivere proprio a Trieste, sua città d’adozione dove visse per oltre un decennio, e che in occasione di questo importante centenario ha in serbo numerose iniziative per rendere omaggio al profondo legame tra la città e l’autore.

Trieste la città di Joyce

“La mia anima è a Trieste” scrive Joyce, lo scrittore che unisce l’alto e il basso di Trieste, frequentando in egual modo la borghesia, che abitava nei palazzi neoclassici del Borgo Teresiano, e il quartiere Cavana, sede della “night life” triestina. L’autore arrivò a Trieste nel 1904 e da subito fu inebriato e affascinato dalla città e dai suoi contrasti. Una città dal cuore marinaro, con un porto dinamico, completamente affacciata sul mare, incrocio di culture ed estremamente elegante. Da un lato l’austera facciata asburgica con gli edifici signorili, dall’altro lo stile di vita mitteleuropeo dei triestini, i caffè letterari che all’epoca erano luoghi di ritrovo per letterati e artisti, la multiculturalità della città, tutti elementi fonte di grande ispirazione per l’autore. A Trieste Joyce terminò Gente di Dublino, scrisse Ritratto dell’artista da giovane, ideò e stese i primi tre capitoli dell’Ulisse.

Trieste la città per Joyce

Il profondo legame tra Trieste e Joyce sarà omaggiato durante tutto l’anno attraverso varie iniziative promosse dal Trieste Convention and Visitors Bureau con l’obiettivo di attrarre sempre più visitatori in città e accompagnarli alla scoperta della Trieste dell’Ulisse. Tra le varie proposte, si terranno speciali itinerari a piedi sulle tracce dello scrittore tra i luoghi del suo vissuto, come il Borgo Teresiano dove sul Ponterosso è collocata la sua statua, Piazza Barbacan, la Chiesa greco-ortodossa di S. Nicolò, le vie dove si trovano le numerose case in cui visse o il quartiere Cavana, che Joyce amava frequentare e in cui si trova il percorso con scritte d’artista di Neon Art a lui dedicate che fanno parte di Doublin, progetto ideato e inaugurato nel 2019 dall’Associazione culturale Cizerouno e DMAV Social Art Ensamble e che “raddoppiano” (doubling in inglese) il “red district” dublinese sovrapponendolo alla Night Town triestina. Ulysses, Doublin sono alcune delle scritte visibili. Di recente è stata aggiunta Montgomery Street la “Monto” descritta nell’episodio Circe.

Le visite alla scoperta di Joyce inizieranno sabato 29 gennaio per avere cadenza fissa il sabato alle ore 10:30 e alle 16 con partenza dall’infopoint di PromoTurismoFVG di Piazza Unità d’Italia 4/b al costo di 10:00 euro e gratuità con FVGcard, la discovery card del Friuli Venezia Giulia (per maggiori informazioni scrivere a info.trieste@promoturismo.fvg.it o chiamare allo 040 3478312).

Mentre a giugno, in occasione del Bloomsday, che viene festeggiato in tutto il mondo il 16 giugno per celebrare l’Ulisse, sarà possibile vivere in prima persona il romanzo attraverso iniziative e attività organizzate a Trieste per una quattro giorni. Dalla colazione preferita da Leopold Bloom, protagonista del romanzo, a concerti a Ponterosso, con anche la possibilità di indossare gli abiti dell’epoca.

Per maggiori informazioni su Trieste
discover-trieste.it

Immagine in evidenza: James Joyce nel 1915 – foto di Alex Ehrenzweig (Wikimedia Commons)

The event is finished.

Data

29 Gen 2022 - 16 Giu 2022
Expired!

Luogo

TRIESTE - VARIE SEDI
34121 Trieste
Categoria

Calendario Eventi

Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Gennaio 2022
Marzo 2022
Nessun evento trovato!