Terra Madre: incontri online su cibo sano, alimentazione infantile e biodiversità

Terra Madre: incontri online su cibo sano, alimentazione infantile e biodiversità

Ordinanza Ministero della Salute

Tra il 24 febbraio e il 3 marzo si parla di alimentazione infantile con la nutrizionista Renata Alleva, mentre il professor Massimo Montanari ci presenta il primo “food blogger” della storia, del lontano 1891; il saggista statunitense Jonathan Franzen ci accompagna invece in una riflessione sul valore della biodiversità. E per un incontro fuori dagli schemi, scopriamo insieme a Giorgio Chiellini cos’hanno in comune il calcio e gli orti scolastici.

Le cose che abbiamo in comune
24 febbraio ore 18:30 – Giorgio Chiellini incontra gli studenti degli orti Slow Food
In questo appuntamento i due studenti Niccolò Guerrini e Anna Manca si confrontano con il capitano azzurro Giorgio Chiellini. Che cosa hanno in comune un pluricampione e due ragazzi? Innanzitutto Livorno! Di Giorgio Chiellini non dobbiamo dire molto, se non che con la casacca bianconera o azzurra ha fatto sognare i tifosi juventini e gli italiani tutti. Niccolò e Anna, invece, studiano e a scuola seguono anche il bellissimo progetto di un orto scolastico.
Ed è qui che gli elementi di comunanza si moltiplicano: perché fare un orto, proprio come giocare una finale, è un gioco di squadra; perché è un manto erboso, il campo di gioco; e perché pure il concetto di fair play presenta numerose attinenze.
Curiosi di saperne di più? Collegatevi a questo link!

Incontri
24 febbraio ore 15 – Renata Alleva – L’alimentazione sana inizia dai primi giorni di vita
Concludiamo il ciclo di incontri dedicati al tema Cibo e salute con questo appuntamento realizzato grazie al contributo di Alce Nero in cui Renata Alleva, nutrizionista e specialista in Scienze dell’alimentazione, ci parla dell’importanza di una corretta alimentazione, fin dalla vita intrafetale e poi nei primi giorni, mesi e anni di vita. E per questo i genitori devono impegnarsi a costruire un modello, che sia il più possibile vario e che ponga grande attenzione alla qualità delle filiere.
Seguite l’approfondimento a questo link.

25 febbraio ore 15 – Massimo Montanari – Pellegrino Artusi, il primo food blogger della storia
Il primo food blogger della storia visse quando ancora non c’erano internet e le mail, né i telefoni cellulari. Il suo nome è Pellegrino Artusi ed è l’autore de La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene, per cui è considerato uno dei padri indiscussi della cucina italiana, per certi versi anche mondiale. Il merito del romagnolo Pellegrino Artusi fu quello di aver trasformato un progetto personale in un’impresa corale, affiancato da validissimi collaboratori e anche da un pubblico appassionato che gli spedì migliaia di lettere – nella biblioteca artusiana se ne contano 2000 – con suggerimenti, indicazioni, consigli. Questo ci racconta Massimo Montanari, Professore Ordinario di Storia medievale presso l’Università di Bologna e docente di Storia dell’alimentazione presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
Seguite la Food talk a questo link.

3 marzo ore 15 – Jonathan Franzen – La biodiversità rende possibile l’amore
Appuntamento imperdibile con il saggista statunitense autore di Libertà e Purity, che ci guida in una riflessione per capire insieme come concentrare gli sforzi sulla battaglia per preservare la biodiversità, partendo proprio a livello locale. Biodiversità come bellezza, biodiversità come amore.
Si può seguire l’appuntamento a questo link.

Formazione
24 febbraio ore 15 – Forum delle economie – Le vie dell’e-commerce
Questo webinar, organizzato in collaborazione con UniCredit, è dedicato alle aziende che vogliono sfruttare le opportunità del digitale e dell’e-commerce e che desiderano affacciarsi sui mercati esteri. Durante l’evento, si approfondiscono le modalità di vendita on-line e le soluzioni per sviluppare e ampliare il business delle aziende sia all’estero sia localmente, in sicurezza e semplicità.
Si possono seguire i lavori a questo link.

Incontro
1 marzo ore 19 – Let it Bean! Il fagiolo dente di morto di Acerra incontra il suo sindaco
In questo incontro dedicato al consumo responsabile e alla riscoperta di varietà tradizionali di legumi, le loro proprietà e i loro usi in cucina, andiamo in Campania per conoscere meglio il fagiolo dente di morto di Acerra, Presidio Slow Food.
Seguite l’approfondimento a questo link.

Data

24 Feb 2021
Expired!

Luogo

ONLINE
Categoria
Link

Calendario Eventi

Aprile 2021
Nessun evento trovato!