Tea time - Conversazioni, live performance, sconfinamenti

Tea time – Conversazioni, live performance, sconfinamenti

Ordinanza Ministero della Salute

Per la sua undicesima edizione Fuori Luogo, percorsi di teatro contemporaneo nel presente, si affaccia alle arti visive e performative con un nuovo format: Tea Time, tè, conversazioni, live performance, sconfinamenti, progetto realizzato con il contributo di Francesca Cattoi per la scelta degli eventi in programma.

Questa prima edizione, che si terrà a Spezia dal 21 novembre 2021 al 7 maggio 2022, prevede incontri e performance con protagoniste e autori provenienti da diversi ambiti: scrittori e intellettuali come Antonio Moresco e Walter Siti; artisti come Jacopo Benassi, Sara Fgaier, Jacopo Miliani, studiose e curatrici come Francesca Cattoi ed Eva Fabbris. Gli appuntamenti si svolgeranno la domenica pomeriggio per l’ora del tè e sono pensati come momenti intimi e informali di condivisione, “in dialogo” con lo spettacolo a cui il pubblico ha assistito la sera precedente.
Gli stessi spettacoli della stagione collegati agli incontri di Tea Time sono uniti dal fil rouge dell’ibridazione dei linguaggi e della contemporaneità, con artisti e performer come Armando Punzo, i Motus e Silvia Calderoni, Licia Lanera, Filippo Michelangelo Ceredi, Fabio Condemi e Gabriele Portoghese, Collettivo ADA.

“Tea Time nasce dalla volontà di mettere in dialogo linguaggi e mondi artistici accomunati da una ricerca sul “contemporaneo” che spesso rimangono separati e divisi in compartimenti stagni. L’idea è anche quella di creare occasioni di scambio, non solo tra gli artisti ma anche tra i “pubblici” e gli appassionati delle diverse discipline, mettendo al centro la qualità dell’offerta culturale e della cura dell’evento, coinvolgendo personalità tra le più brillanti e visionarie in campo artistico, e preziose risorse per il nostro territorio.” – afferma Andrea Cerri, parte del team della direzione artistica insieme a Renato Bandoli e Michela Lucenti.

Tea Time vuole essere un contenitore di diverse visioni dell’arte contemporanea, dalla nuova performance Unisex di e con Jacopo Benassi, dalle conversazioni tra la regista Sara Fgaier, Eva Fabbris e Francesca Cattoi sul film Gli anni a quelle con l’artista Jacopo Miliani e lo scrittore e critico Walter Siti su Pier Paolo Pasolini dal titolo Le nuvole si sprofondano lucide, all’incontro studio di Francesca Cattoi sull’opera di Paul Klee.

La formula prevede la possibilità per il pubblico di partecipare agli appuntamenti di fronte a una tazza di té – che verrà preparato all’interno della location dell’evento e sarà compreso nel biglietto simbolico di entrata (dal costo di 1€) – proprio per rendere ancora più intima e informale l’esperienza dell’incontro con gli artisti e con gli altri spettatori.

Fuori Luogo 11 riparte da dove è nato, dal centro Il Dialma – cantiere creativo urbano, ormai punto di riferimento alla Spezia non solo per il quartiere periferico di Fossitermi e i suoi abitanti, ma anche riconosciuto a livello nazionale per la commistione tra la proposta artistica di qualità e il coinvolgimento nelle attività culturali di ampie fasce a rischio emarginazione: dalle persone con disabilità, agli anziani, alle giovani generazioni, alle famiglie a basso reddito, fino ai detenuti ed ex detenuti.

Data

19 Dic 2021

Luogo

LA SPEZIA - IL DIALMA
Via Claudio Monteverdi, 117, 19122 La Spezia
Categoria
Link

Prossimo avvenimento

Calendario Eventi

Dicembre 2021
Nessun evento trovato!