Riapre il Circolo dei lettori: presentazioni editoriali e gruppi di lettura

Riapre il Circolo dei lettori: presentazioni editoriali e gruppi di lettura

Ordinanza Ministero della Salute

Il Circolo dei lettori riapre al pubblico e riparte con grandi appuntamenti in attesa del percorso celebrativo messo a punto per festeggiare i quindici anni della Fondazione, il cui programma completo sarà disponibile dal 13 settembre.

I primi incontri prendono piede a partire da lunedì 13 tra presentazioni editoriali, dialoghi e riflessioni. Si susseguono: la giornalista e scrittrice Silvia Ferreri (lunedì 13/09) con Le cose giuste (Rizzoli), Giulio Ferroni (lunedì 13/09), professore emerito della Sapienza di Roma, autore di Una scuola per il futuro (La nave di Teseo) primo appuntamento del ciclo “Leggere ci cambia”, filo conduttore del programma autunnale, Riccardo Larini (lunedì 13/09) della Comunità Bose, Lella Costa e Gabriele Vacis (martedì 14/09) a dar voce a Beatrice, Francesca, Gemma e Taide, le donne di Dante descritte in Intelletto d’amore (Solferino). È a partire dalla presentazione del singolo La musica magica di e con Oscar Giammarinaro (martedì 14/09) l’omaggio a Ezio Bosso pubblicato da Universal proprio nel giorno in cui avrebbe compiuto 50 anni. Al Circolo dei lettori il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini (mercoledì 15/09) che nel suo Il paese che vogliamo (Piemme) raccoglie idee, progetti e sogni per l’Italia del futuro, Francesca Angeleri e Alessandra Contin (mercoledì 15/09) che presentano l’EDOnista (miraggi) un viaggio di formazione tra vita e sentimenti, Piero Negri Scaglione (giovedì 16/09) in un ritratto epico di Sergio Leone e del suo C’era una volta in America, descritto in Che hai fatto in tutti questi anni (Einaudi) in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte e Museo Nazionale del Cinema, Cristina Frascà (giovedì 16/09) che in La supplente (Garzanti) ragiona sulla dicotomia insegnare-imparare. Puntuale e attento è lo sguardo di LIMES (mercoledì 22/09) che riflette sulla politica afghana, per comprendere la complessità degli equilibri globali. La prima mappa del mondo è sulle lezioni afghane con Dario Fabbri, Federico Petroni e Lorenzo Pregliasco, in collaborazione con YouTrend. Informazioni e prenotazioni su Circolo dei lettori Torino

Sono tre gli appuntamenti online all’insegna di un Circolo senza confini, per continuare a stare insieme, ascoltare e dialogare al di là delle distanze. Accessibili da ogni dove gli incontri con Nicole Krauss (mercoledì 15/09) che, dopo una serie di acclamati romanzi, torna a esplorare il tema della memoria, dello sradicamento, della fede con Essere un uomo (Guanda) presentato in dialogo con Elena Loewenthal. Serge Latouche (giovedì 23/09) durante la presentazione di Breve storia della decrescita (Bollati Boringhieri) conduce con Marco Aime un’analisi economica che azzarda la fine dell’ideologia della crescita, ovvero del produttivismo. Infine Jón Kalman Stefánsson (mercoledì 29/09) con La prima volta che il dolore mi salvò la vita (Iperborea), tre raccolte che sono una sorta di laboratorio espressivo, poesie giovanili di uno dei più amati scrittori del Nord Europa, presentate con Andrea Bajani, con le letture di Lucrezia Forni.

Ricominciano lunedì 27 settembre i Gruppi di lettura, quegli appuntamenti fissi settimanali che sono, da ormai quasi 15 anni, linfa vitale del Circolo. Perché c’è ancora – se non di più – voglia di cercare insieme significati, domande, nuove amicizie e quella libertà che solo i libri regalano. Sono quindici e quest’anno si fanno in tre: gli evergreen, i monografici, gli extra. La novità della stagione sono i gruppi di lettura monografici, due gli appuntamenti dell’autunno, incentrati su Natalia Ginzburg con Paolo Di Paolo e su Stephen King con Loredana Lipperini. I gruppi extra sono online e fruibili agilmente: “Aristotele e Seneca sulla schiavitù” con Matteo Stefani e “Tanti auguri, American Psycho!” con Giuseppe Culicchia. Tra i gruppi storici: “Hispánica. Romanzo storico e identità nazionali” con José Manuel Martín Morán, “Narrare il mondo a partire dall’Africa delle donne” con Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky, “The Book Club” con Rosemary Parry Vine a cura di WTC – International Women’s Club of Torino, “English Tales” con Guy Watts, “Leselust” con Isabella Amico di Meane e Alisa Matizen, “Café Philo” con Guido Brivio, “Voyage en équipage” con Roberta Sapino, “La scuola nella polis” con Jacopo Rosatelli, “Nella Sfera. Il Mito” che trasforma con Anna Berra, “Una misura particolare. Tra racconto e romanzo” con Francesco Pettinari, “Tempo di parole” con Marvi del Pozzo ed EquiLibri d’Oriente. Informazioni e prenotazioni su Gruppi di lettura Torino

La sede di via Bogino 9 è aperta al pubblico dal 1 settembre: Barney’s, il bar del Circolo dei lettori, il posto perfetto per colazioni, pranzi, smart working, aperitivi, torna rinnovato in forma e sostanza dalle 9:30 alle 21. Tanti appuntamenti a render ancora più sfizioso il magico luogo: Open House Torino (sabato 18 e domenica 19/09) invita a scoprire la bellezza delle sale in un tour guidato che culmina nel primo brunch della stagione, l’inglese a colazione con il Breakfast Club (da martedì 21/09) del British Torino, il brunch speciale “Sapori e delitti” (sabato 25/09) dedicato a Torino Crime, l’aperitivo tra ostriche e poesia (giovedì 30/09) a cura di Red Oyster e Compagnia dei Caraibi, il Botanical Tour dei Giardini Reali a cura di Turin Garden (mercoledì 22/09) con aperitivo finale da Barney’s! Informazioni e prenotazioni su Appuntamenti di settembre da Barney’s

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

Data

13 - 30 Set 2021
Expired!

Luogo

TORINO - CIRCOLO DEI LETTORI
Palazzo Graneri della Roccia - via Bogino 9, 10123 Torino
Sito web
http://circololettori.it
Categoria

Calendario Eventi

Ottobre 2021
Nessun evento trovato!