Presentazione della monografia di Mona Lisa Tina. "Dalla poetica del dolore alla politica dell'amore"

Presentazione della monografia di Mona Lisa Tina. “Dalla poetica del dolore alla politica dell’amore”

Ordinanza Ministero della Salute

Venerdì 3 dicembre 2021 si svolgerà la presentazione del volume “Dalla poetica del dolore alla politica dell’amore“, la monografia di Mona Lisa Tina, artista visiva ed arte terapeuta.
Interverranno: Matteo Zauli, Livia Savorelli e Mona Lisa Tina.
Prenotazione consigliata: museocarlozauli@gmail.com

Il volume, edito Vanilla Edizioni e curato da Livia Savorelli, con testi di Stefano Ferrari e Matteo Zauli, è già dal titolo manifesto della poetica dell’artista, che rivela le due anime della sua esistenza: “l’essere arte terapeuta da una parte e performer dall’altra, due volti che si autogenerano rinnovandosi, nutrendosi l’uno dell’altro”.

Il volume ripercorre la più che decennale ricerca dell’artista fino alle esperienze più recenti, come la performance realizzata al Museo Carlo Zauli di Faenza nel 2020, (Non)posso fare a meno di me, a cui è dedicata anche la cover del volume.

Acquista su Amazon:
“Dalla poetica del dolore alla politica dell’amore”
di Mona Lisa Tina (Autore), Livia Savorelli (Autore), Stefano Ferrari (Autore), Matteo Zauli (Autore), Roberta Minardi (Traduttore)
Editore: Vanilla edizioni; Bilingual edizione (14 luglio 2021)
Lingua: Inglese
Copertina flessibile: 128 pagine
ISBN-10: 8860574862
ISBN-13: 978-8860574862
Peso articolo: 192 g
Dimensioni: 16.5 x 1.1 x 24 cm

“L’arte, spesso, è uno strumento di viaggio dentro noi stessi. Viaggio al centro del sé e quindi, implicitamente, anche verso la comprensione dell’universale. Non ha senso dunque, affidarsi esclusivamente alla seppure illuminata visione di qualcun altro che decodifichi, racconti, sveli l’opera d’arte ai nostri occhi, ma pur avvalendosi di ogni contributo critico anche genialmente prodotto, considerarlo un passo illuminante verso una comprensione profonda che può essere raggiunta soltanto al momento del contatto diretto tra noi e l’opera. Ogni opera, dunque è al tempo stesso portatrice di una verità propria e disvelatrice di una realtà soggettiva, individuale, di un arricchimento intimamente personale. L’esperienza di contatto con l’opera d’arte, dunque, è paragonabile ad entrare in un tempio, in un’architettura, che attraverso il proprio valore evocativo ci conduce sempre di più nella profondità di noi stessi. Mona Lisa Tina è una vestale di questo tempio, che, come tale, conduce il visitatore del tempo al fuoco sacro ed inestinguibile del senso che espressione artistica ha da sempre per l’uomo; come una vestale utilizza la propria presenza, il proprio corpo, la propria gestualità per facilitarne l’entrata, per stabilire una relazione istintiva, immersiva e intima con l’altro. Un lavoro costantemente alla ricerca di un rapporto profondo ed emotivo con il proprio pubblico, terreno sul quale nascono le prime analogie con l’opera di Zauli”
Matteo Zauli.

Mona Lisa Tina.  Artista e arte terapeuta, vive e lavora a Bologna. Nata a Francavilla Fontana (BR) nel 1977, si è diplomata nel 2005 in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna e si è specializzata nel 2012 in Arte Terapia presso Art Therapy Italiana. è referente didattico del Corso Triennale “Nuove arti terapie” –  indirizzo Arti Visive e Performative – sede di Bologna, Direttore Oliviero Rossi. Conduce numerosi seminari e workshop incentrati sui punti fondamentali della propria ricerca artistica. Ha esposto in diversi musei, spazi e istituzioni in Italia e all’estero.

Mona Lisa Tina. "Dalla poetica del dolore alla politica dell'amore"

Data

03 Dic 2021
Expired!

Ora

18:30

Luogo

FAENZA (RAVENNA) - MUSEO CARLO ZAULI
Via Croce 6. 48018 Faenza
Sito web
http://www.museozauli.it/
Categoria

Calendario Eventi

Gennaio 2022
Nessun evento trovato!