Noi Freaks, corpi meravigliosi. A Pavia cinema, incontri e performance

Noi Freaks, corpi meravigliosi. A Pavia cinema, incontri e performance

Ordinanza Ministero della Salute

A partire dal 3 febbraio si apre un mese di cinema, musica, fotografia e incontri, per scoprire universi visionari e personalità eclettiche, in dialogo con l’esposizione “Marginalia. Le forme della libertà” prorogata fino al 13 marzo.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia offre un mese di cinema, musica, performance e incontri dedicati al tema dell’arte e delle personalità artistiche che, senza compromessi, talvolta scontrandosi con il sistema dell’arte stesso, hanno impresso un segno importante e significativo nella storia dell’arte, e non solo.

Il programma prevede la rassegna cinematografica “Noi Freaks, corpi meravigliosi”, proposta dell’Università degli Studi di Pavia, che si terrà presso il Cinema Teatro Politeama, suddivisa in tre proiezioni (3, 10 e 17 febbraio).
“La rassegna Noi Freaks, corpi meravigliosi – scrive Federica Villa dell’Università di Pavia, Dipartimento Studi umanistici – è un percorso tra mitologie, stereotipi e narrazioni di questo strano mondo, una nuova riflessione sul rapporto con il diverso, con l’altro da sé come grado ulteriore dell’essere a cui può avere accesso chi sappia superare le convenzioni dell’apparenza. Un invito ad alzare il tendone e a guardare con occhi nuovi il freak che abbiamo davanti: dietro quei peli, quel costume di scena e quei tratti deformati, potremmo ritrovare il nostro volto”.

Oltre alla rassegna cinematografica con l’Università di Pavia, l’Assessorato alla Cultura propone altri incontri e occasioni per approfondire i temi che la mostra “Marginalia” ha messo in evidenza:

  • Il 10 febbraio alle ore 18, presso la Sala Conferenze del Broletto, il curatore della mostra, Valerio Dehò, condurrà una lezione/conferenza dedicata a Basquiat, uno dei più importanti esponenti dell’arte, non solo americana, che negli anni Ottanta rivoluzionò la scena mondiale. Un’ascesa e un declino fulminanti che dipingono la parabola dell’artista forse maledetto, senz’altro marginale.
    Ingresso libero, con verifica green pass.
  • Il 24 febbraio alle ore 21:00 presso il Politeama entrano in scena musica e fotografia con “Presenze e assenze”, performance multimediale con fotografie, musiche, letture, citazioni, con il grande pianista Umberto Petrin e il fotografo Pino Ninfa che accompagneranno il pubblico in un viaggio in compagnia della memoria ispirato dalle opere del grande scrittore Juan Carlos Onetti.

The event is finished.

Data

03 - 24 Feb 2022
Expired!

Luogo

PAVIA - VARIE SEDI
27100 Pavia
Categoria

Calendario Eventi

Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Gennaio 2022
Marzo 2022
Nessun evento trovato!