Festival Didacta - Più spazio al fumetto nella scuola del futuro

Festival Didacta – Più spazio al fumetto nella scuola del futuro

Ordinanza Ministero della Salute

Oggi più che mai il futuro della scuola è un tema caldissimo non solo per milioni di studenti e le loro famiglie ma soprattutto perché permette di avere uno sguardo più ampio su un’intera generazione che sta vivendo un momento epocale. Proprio per questo la nuova edizione di Didacta, la fiera nazionale cui docenti, educatori ed esperti del settore hanno la possibilità di confrontarsi e condividere idee, assume un significato ancora più profondo. Gli eventi online, che si terranno dal 16 al 19 marzo, vedranno tra i protagonisti di questo dibattito chiave anche Lucca Comics & Games. Grazie alla collaborazione con Editrice Il Castoro, all’interno del programma Le Voci Per la Scuola organizzato da MR Digital Education, racconteremo in due appuntamenti speciali, destinati non solo ai docenti ma anche alle scuole, il ruolo essenziale del fumetto come strumento di formazione, educazione, diffusione della cultura.

La Nona Arte presentata quindi come un mezzo unico per conoscere il mondo e la Storia, parlare di diversità culturale, approfondire temi di attualità ma anche studiare l’arte e le sue evoluzioni. Un’idea che è parte integrante del DNA di Lucca Comics & Games, che da sempre promuove il fumetto e il gioco come ideali strumenti culturali di supporto e valorizzazione di progetti didattici e formativi.

A seguire il programma degli incontri, che vedranno la partecipazione di prestigiosi autori, molto noti al pubblico dei giovanissimi e già apprezzati dagli educatori e dal mondo della scuola per la loro capacità di unire intrattenimento e approfondimento, raccontando con una straordinaria abilità narrativa e visiva le idee, i problemi, le paure, le speranze e la quotidianità di bambini e ragazzi.

Mercoledì 17 marzo, ore 15:00-16.00 – Incontro per docenti
Perché leggere fumetti a scuola
Con gli autori Silvia Vecchini e Sualzo, e Loredana Baldinucci (Editor Il Castoro), affiancati da Jacopo Moretti (Comics Brand Manager Lucca Comics & Games)
È proprio vero che un fumetto… “ha poco testo e quindi poco da leggere”? “È troppo facile, troppo ‘leggero’, troppo da piccoli”? E che “non si può leggere ad alta voce”? Sono molti i dubbi diffusi e le resistenze quando si tratta di introdurre racconti e romanzi a fumetti come proposte di lettura a scuola. Che cosa ci perdiamo? Quali benefici nell’educazione alla lettura e quali possibilità nelle attività didattiche? Un incontro formativo per sfatare falsi miti, conoscere più da vicino che cos’è un graphic novel, scoprire un mezzo narrativo inclusivo, ricevere proposte di lettura e percorsi didattici.

Giovedì 18 marzo, ore 9:00-10.00 – Incontro per le scuole
Identità, diversità e scoperta di sé: esprimersi a fumetti
Con Assia Petricelli e Sergio Riccardi, autori di Per sempre (Tunué) ed Emanuele di Giorgi (amministratore Tunuè), affiancati da Jacopo Moretti (Comics Brand Manager Lucca Comics & Games)
Un incontro per riflettere sull’identità e scoprire i dietro le quinte della realizzazione di un romanzo a fumetti e le sue applicazioni interattive: eventi, workshop, performance, mostre. Un’occasione per approfondire un linguaggio narrativo fatto di parole e immagini, in grado di coinvolgere nella lettura anche i lettori più reticenti e che allena a padroneggiare stilemi visivi e narrativi generali. Per sempre è un graphic novel sull’accettazione del proprio corpo e della diversità, partendo dalle scoperte che accompagnano il primo vero innamoramento. Cosa è questo amore di cui tutti parlano? Mentre i suoi genitori dormono nel villaggio turistico dove sono andati a trascorrere le vacanze, Viola incontra un ragazzo del posto. In poco tempo tra i due scatta la scintilla ma i loro incontri sono considerati sbagliati dai genitori di lei. Cosa è veramente sbagliato per giovani e adulti? Cosa può essere considerato un errore?

E non finisce qui: gli eventi targati Il Castoro includeranno anche altri temi (e autori) vicini al nostro Festival. Si parlerà infatti di economia e di sviluppo sostenibile con Federico Taddia e Pierdomenico Baccalario, autori della nuova collana non-fiction Le 15 domande (16 marzo, ore 15); di iperconnessione, big data e rapporto tra vita virtuale e reale con Luigi Ballerini (16 marzo, ore 10 e ore 17); di comunicazione responsabile e prevenzione del cyberbullismo con Carlotta Cubeddu, già vincitrice della prima edizione del concorso “A caccia di storie” (19 marzo, ore 9 e ore 14).

Per maggiori informazioni e le modalità di partecipazione: eventi.fieradidacta.it

Festival Didacta - Più spazio al fumetto nella scuola del futuro
Festival Didacta - Più spazio al fumetto nella scuola del futuro

The event is finished.

Data

17 Mar 2021
Expired!

Ora

15:00

Luogo

ONLINE
Categoria
Link

Calendario Eventi

Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Gennaio 2022
Marzo 2022
Nessun evento trovato!