Festival des cabanes di Villa Medici

Festival des cabanes di Villa Medici

Quest’anno, Villa Medici dà vita al Festival des Cabanes di Villa Medici, la cui prima edizione si svolge da maggio a ottobre 2022 con la presentazione di 4  padiglioni architettonici sostenibili presentati nei suoi giardini. Il Festival invita architetti, artisti e ricercatori a occupare gli storici giardini di Villa Medici, al patrimonio arboreo notevole, il cui progetto fu sviluppato da Ferdinando de’ Medici alla fine del XVI secolo.

Installazioni effimere, microarchitetture, padiglioni: quattro originali creazioni di “capanne” saranno presenti per tutta l’estate nel cuore dei giardini di Villa Medici, un luogo da cui godere di una delle più belle viste di Roma. I quattro padiglioni sono stati appositamente progettati per il Festival dagli studi francesi di architettura DREAM, KOZ e WALD, oltre che da un gruppo di studenti del Master in Arti Politiche (SPEAP) di Sciences Po e dell’École des Arts Décoratifs. Esposte all’aperto per cinque mesi, all’interno di una scenografia visiva firmata dal collettivo italiano di architetti orizzontale, queste strutture leggere in legno, spesso proveniente da materiali di riuso, regalano al pubblico una rinnovata esperienza dei giardini eco-responsabili di Villa Medici e invitano a ripensare la questione dell’abitazione sostenibile e modulare.

Sabato 25 giugno, la Nuit des Cabanes sarà un momento chiave della stagione con una programmazione ricca di performance artistiche, musicali e culinarie che riunirà artisti e pensatori come la scrittrice e poetessa Deborah Levy; la ricercatrice, scrittrice e borsista di Villa Medici Marielle Macé che dialogherà con Frédérique Aït-Touati, direttrice scientifica del Master in Arti Politiche (SPEAP) di Sciences Po e con il suo fondatore, il filosofo e sociologo Bruno Latour; l’artista Laurent Tixador; la performer Marion Collé; la chef Zuri Camille de Souza, prima vincitrice della nuova residenza culinaria di Villa Medici; il compositore e percussionista Thierry Miroglio, che eseguirà opere composte dai borsisti di Villa Medici Hèctor Parra e Marta Gentilucci; o anche Les Siestes électroniques. Questo grande evento festivo, artistico e sensoriale sarà l’occasione per abbracciare la dimensione poetica e conviviale della capanna come luogo ospitale e crocevia delle diverse discipline. La sera del 25 giugno sarà inoltre l’occasione per inaugurare l’installazione dello scultore Jean-Marie Appriou presentata nei giardini di Villa Medici.

Dallo scorso anno, i giardini di Villa Medici sono diventati un luogo chiave della programmazione estiva. Dopo l’installazione fotografica dal gusto pop Toiletpaper & Martin Parr nel 2021, quest’anno si inaugura un nuovo format con il Festival des Cabanes di Villa Medici: i giardini rinnovano il loro spirito di ricerca e sperimentazione dove si incontrano giardinieri, architetti, artisti e pensatori

Data

25 Mag 2022 - 02 Ott 2022
Ongoing...

Luogo

ROMA - ACCADEMIA DI FRANCIA– VILLA MEDICI
Viale della Trinità dei Monti 1 00187 Roma
Sito web
https://www.villamedici.it/
Categoria