Dopo il Muro. Speranze e tragedie di un trentennio europeo - Ciclo di incontri

Dopo il Muro. Speranze e tragedie di un trentennio europeo – Ciclo di incontri

Il 9 novembre del 1989 cadeva il muro di Berlino, si apriva allora una stagione nuova della politica internazionale che avrebbe portato di lì a poco alla riunificazione della Germania e al tramonto dell’Unione Sovietica. Di conseguenza tutta l’Europa avrebbe cambiato volto.

A 30 anni esatti dall’evento che ha cambiato la storia mondiale, da sabato 9 novembre a sabato 14 dicembre, M9 – Museo del ‘900 della Fondazione di Venezia, nell’ambito della rassegna “Capire il ‘900”, propone al pubblico Dopo il Muro, una serie di incontri dedicati ad approfondire e analizzare la storia europea a partire proprio dalla disgregazione della cortina di ferro che aveva diviso l’Europa e il mondo in due blocchi.

In Auditorium M9, per sei appuntamenti, dieci tra storici, economisti e grandi firme del giornalismo italiano, riflettono, passando in rassegna i principali eventi che hanno caratterizzato il trentennio post’89, sul significato della fine della Guerra Fredda e sul successivo avvio di una stagione politica ed economica nuova che sembrava dover aprire le porte ad un futuro di sviluppo più democratico e più diffuso per le nazioni europee e per diverse parti del mondo condizionate anch’esse dalla contrapposizione USA-URSS.
Nel corso degli incontri, trova spazio anche un approfondimento relativo alle ripercussioni che la caduta del muro di Berlino ha avuto sul sistema politico ed economico italiano e una conversazione sui sentimenti nostalgici verso il passato dominato dallo scontro tra capitalismo e socialismo che trovano oggi terreno fertile in molti Paesi europei.

Programma

Sabato 9 novembre, ore 11:00
Germania trent’anni dopo. Dall’euforia della riunificazione all’incertezza delle disparità
Luigi Reitani, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Berlino
Marita Liebermann, Direttrice del Centro tedesco di Studi veneziani
Danilo Taino, Corriere della Sera (per diversi anni inviato a Berlino)

Sabato 23 novembre, ore 11:00
Vivere all’ombra del Muro: il quotidiano dei tedeschi delle due Germanie
con Francesca Zilio, ricercatrice presso Villa Vigoni – Centro Italo-Tedesco per l’Eccellenza Europea

Mercoledì 27 Novembre, ore 18:00
La caduta del Muro di Berlino e l’inizio dell’instabilità europea
Con Lucio Caracciolo, Direttore di Limes – Rivista italiana di geopolitica

Sabato 30 Novembre, ore 11:00

  1. Le conseguenze sul sistema politico italiano
    Stefano Ceccanti, costituzionalista e professore di Diritto pubblico comparato, Sapienza Università di Roma
    Giovanni Orsina, politologo e professore di Storia contemporanea, Luiss Guido Carli

Sabato 7 dicembre, ore 11:00
L’economia italiana tra la fine della Guerra Fredda, Maastricht e l’Europa
Claudio de Vincenti, già Ministro della Coesione territoriale e professore di Economia politica, Sapienza Università di Roma
Gianni Toniolo, professore di Storia economica, Luiss Guido Carli

Sabato 14 dicembre, ore 18:00
L’alba di un mondo nuovo. Il Natale del 1989
Un racconto di Ezio Mauro, La Repubblica

Auditorium M9 – Museo del ‘900
via Giovanni Pascoli 11
Mestre (Venezia)
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Data

Nov 23 2019

Luogo

MESTRE (VENEZIA) - M9 MUSEO DEL '900
Via Giovanni Pascoli, 11, 30171 Venezia
Categoria

Prossimo avvenimento