Da Olivetti a Fiorucci passando per Dino Gavina: il nuovo modo di intendere lo "store"

Da Olivetti a Fiorucci passando per Dino Gavina: il nuovo modo di intendere lo “store”

Ordinanza Ministero della Salute

Adriano Olivetti, Dino Gavina, Elio Fiorucci: esperienze imprenditoriali diversissime tra loro che se hanno avuto un punto in comune è stato nella grande attenzione alla bellezza e alla cultura con la capacità di ricomporre il tutto in uno stile inconfondibile, capace di stupire.

Il primo in grado di comunicare l’eccellenza tecnologica attraverso negozi che già agli inizi degli anni Quaranta erano una sorta di manifesto architettonico, esaltati da opere d’arte e di design, antesignani del concept store; quello che altre aziende hanno fatto solo decenni più tardi.

Il secondo, ideatore di un progetto imprenditoriale completamente nuovo dove lo stilista, Fiorucci, propone novità che coincidono con i desideri dei consumatori e, alla fine degli anni Sessanta, sa intercettare e rappresentare il modo nuovo di vedere il mondo nel quale convivono culture differenti, molte tendenze e innovazioni.

E inventa il concept store come lo intendiamo oggi, dove il cliente vive un’esperienza plurisensoriale che deriva non solo dalla varietà dei prodotti esposti ma anche dall’architettura, dall’arte e dal design.

Ultimo, ma non per importanza, Dino Gavina, industriale illuminato nell’allora nascente mondo del design, che ha avuto l’intuizione di mettere in produzione gli oggetti di design progettati dai grandi maestri del mestiere o da autori sconosciuti che sarebbero divenuti famosi di lì a poco, promossi con il fiuto del mecenate.
Nel 1954 in occasione della X Triennale di Milano conosce gli architetti Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Carlo Scarpa, Ignazio Gardella, Vico Magistretti, Enzo Mari, Carlo Mollino, Marco Zanuso con i quali stabilisce un duraturo legame professionale e riesce a portare le istanze di novità in un piccolo centro come quello di San Lazzaro di Savena, creando un negozio che sarà un vero e proprio laboratorio di cultura.

Posti limitati nel rispetto della normativa sanitaria vigente.
Prenotazione richiesta: info@fondazionecirulli.org
Ingresso + visita guidata 16 euro; ridotto 13 euro.

The event is finished.

Data

06 Mar 2022
Expired!

Ora

16:30

Luogo

SAN LAZZARO DI SAVENA (BOLOGNA) - FONDAZIONE MASSIMO E SONIA CIRULLI
Via Emilia 275, 40068 S. Lazzaro di Savena
Categoria
Link

Calendario Eventi

Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Gennaio 2022
Marzo 2022
Nessun evento trovato!