Convegno: “Insegnare il Risorgimento. Un percorso ad ostacoli?”

Convegno: "Insegnare il Risorgimento. Un percorso ad ostacoli?"

A Padova, dal 24 al 25 ottobre 2019, il Museo storico della Terza Armata ospita il convegno “Insegnare il Risorgimento. Un percorso ad ostacoli?”.

PROGRAMMA

Giovedì 24 ottobre
ore 9:30
Saluti delle autorità
Saluto del rappresentante dell’Istituto per la storia del Risorgimento, Giovanni Valletta
Prima sessione
Introduce e presiede Walter Panciera, Università di Padova
Fabio Bertini, Università di Firenze: “I programmi ministeriali d’insegnamento della storia da Casati a Gentile”
Mirella d’Ascenzo, Università di Bologna: “La manualistica scolastica tra Italia liberale e fascismo”
Liviana Gazzetta, Comitato di Padova: “I fasti della patria: il Risorgimento nelle edizioni del manuale di N. Rodolico (comunicazione)”
Angelo Gaudio, Università di Udine: “I programmi ministeriali d’insegnamento da Gentile a Gelmini”
Enrico Valseriati, Università di Padova: “La manualistica scolastica durante il secondo dopoguerra”
ore 15
Seconda sessione
Presiede Filiberto Agostini, Università di Padova
Michele Finelli, presidente nazionale AMI: “Per una storia degli insegnamenti a livello universitario”
Marco Pizzo, Istituto per la storia del Risorgimento, Roma: “L’Istituto e il museo nazionale del Risorgimento”
Anna Lucia Pizzati, Comitato di Padova: “Il Risorgimento in un sussidio didattico d’epoca fascista (comunicazione)”
Lisa Bregantin, Comitato di Padova: “Gli spari nell’aranceto….Il Risorgimento in un romanzo per ragazzi (comunicazione)”
Angelamaria Alberton, Comitato di Padova: “Il Risorgimento: ricordi di scuola (comunicazione)”

Venerdì 25 ottobre
ore 9
Esperienze didattiche nella scuola di oggi
Presiede e conclude Giuseppe Monsagrati, Università La Sapienza di Roma
Annabella Labriola (Roma): “Ripensare il Risorgimento nella scuola media: un percorso didattico per la scuola media inferiore che rimodula la scansione canonica dei ‘programmi”
Maria d’Arconte, Stella Dionisi (Desenzano del Garda): “Gli uomini e le donne che hanno fatto l’Italia: l’esperienza di un’associazione che sviluppa progetti in collaborazione con le scuole dell’obbligo”
Marco Rovinello (Università della Calabria): “Un Risorgimento da manuale: il processo di unificazione italiana nei manuali per la scuola secondaria superiore”
Giuseppe Ferraro (Cosenza): “Insegnare il Risorgimento: un’unità di apprendimento per le secondarie superiori sulla specificità dell’Italia meridionale nel Risorgimento”
Chiara Simonato (Vicenza): “Lingua madre. La figura della maestra nella seconda metà dell’800: un percorso didattico liceale, che rilegge il Risorgimento alla luce del ruolo svolto dalle maestre elementari”
Lorena Favaretto (Este): “Donne e Lavoro nella Venezia del Secondo ‘800: un percorso di Alternanza scuola- lavoro su base storica in un istituto tecnico superiore”
Silvana Citterio, Antonella Olivieri (Milano): “Fare l’Italia, fare gli italiani: un ambiente digitale per insegnare il Risorgimento”
Elisabetta Molteni, Francesca Bisutti (Venezia): “Nella corte della Niobe: una proposta interdisciplinare sul monumento Sacrario dei Caduti cafoscarini”
Albina Scala (Padova): “L’esperienza dell’Associazione Mazziniana nelle scuole di Padova”
Patrizia Zamperlin (Università di Padova): “Leggere, scrivere, far di conto e portarsi da galantuomini”: esperienze didattiche al Museo dell’educazione dell’Università di Padova”

A quanti ne faranno richiesta verrà rilasciato attestato di partecipazione.
Informazioni: angelmary.1@libero.it; ancrpd@gmail.com; 049 661770

Convegno: "Insegnare il Risorgimento. Un percorso ad ostacoli?"
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages